Escursione a Pisa e Lucca

Escursione a Pisa e Lucca

La Piazza dei Miracoli con la sua Torre Pendente, la cattedrale, il battistero ed il “campo santo” forma il complesso architettonico che è comunemente considerato uno dei più belli d’Europa. La vicina Lucca è una città con carattere completamente diverso, ha un centro storico perfettamente conservato con le famose mura della città. Un angolo di Toscana, dove il suo passato potente è molto visibile e piacevole.
La grande eredità di Pisa è la sua architettura e l’arte unica. Il Duomo è stata la prima cattedrale d’Europa, dove l’innovativo stile “romanico-pisano” è stato concepito e ha dilagato in tutto il Mediterraneo occidentale. All’interno, il pulpito (1302) di Giovanni Pisano, opere del Beccafumi e tanti altri, e la tomba del patrono San Ranieri.
Il Battistero, eretto da Diotisalvi, è il più grande d’Europa, al suo interno un altro pulpito, questi opera di Nicola Pisano, 1260.
E poi il campanile, è sicuramente il più bello che esiste, e salire su questa famosa torre pendente è un’esperienza suggestiva e da non perdere. Questo è l’unico edificio dove si può uscire ad ogni singolo livello e camminare introno al suo esterno a 360 °
Una rivale vicina di Pisa, pochi chilometri a nord, è Lucca. Le sue mura seicentesche sono una perfetta introduzione alla serena bellezza della città all’interno. Qui troverete spunti diversi grazie all’aspetto e alla storia: un dedalo di vicoli medievali alla disposizione urbanistica a griglia romana delle strade, le logge rinascimentali, le facciate rococò.
Lucca ha un look unico tra le città toscane; sotto tetti di tegole rosse, trovate edifici in mattoni, in pietra bianca o intonaci crema; i palazzi sono più aperti, meno simili ad una fortezza.
E ‘di sapore più femminile, più aristocratico, e più a mittel europeo rispetto alle altre città della Toscana.